Gli artisti e la pandemia, le foto di Erwitt e Fontana a New York, in onda su Sky Arte

di Letizia Riccio

Cristiano Pintaldi, Senza titolo, 2018, acrilico su tela
Cristiano Pintaldi, Senza titolo, 2018, acrilico su tela

Artbox, il programma di Sky Arte in onda giovedì 4 giugno alle 20.45, fa il punto sul lavoro degli artisti durante la pandemia: Cristiano Pintaldi e Duilio Forte raccontano le loro opere pre e post emergenza sanitaria. E poi, la mostra Elliott Erwitt Icons che riapre a Roma e il viaggio di Lucio Fontana a New York chiudono la puntata.

Cristiano Pintaldi (Roma, 1970) è l’artista dei pixel: dal 1991 ha iniziato a scomporre le immagini in tre colori, rosso, verde e blu su uno sfondo nero, e a riprodurle accostando i toni fra loro, come accade sullo schermo televisivo. Anche i soggetti scelti sono icone pop che starebbero bene in una trasmissione televisiva: sequenze dei film di Kubrik, cartoni animati, fantascienza. Artbox ha incontrato Pintaldi nel suo studio di Roma e gli ha chiesto che cosa ha provato, durante la quarantena, nel veder trasformare il suo mondo distopico nel mondo reale.

Marylin Monroe, foto di Elliott Erwitt
Marylin Monroe, foto di Elliott Erwitt

Duilio Forte (Milano, 1967), artista multiforme e architetto, durante l’epidemia ha realizzato i video “Coronamachia” e “Ad quarantenam”. In Artbox, Forte viene intervistato nel suo studio-museo nato nel 1998 nel quartiere milanese dell’Ortica. L’artista racconta la sua vita, fra il lavoro a Milano e la Svezia, il paese d’origine della madre, dove si presta grande attenzione alla natura e alla libertà individuale.

Segue, nel corso del programma di Sky Arte, un servizio sulla mostra fotografica Elliott Erwitt Icons, riaperta al WeGil di Roma il 18 maggio e prorogata fino al 12 luglio: settanta immagini scelte dallo stesso Erwitt, da Marilyn a Nixon, da Mohamed Alì a Che Guevara.

Infine, il gallerista Marco Voena racconta il mitico e unico viaggio di Lucio Fontana a New York, in un video dedicato all’artista, diretto da Carolyn H. Miner.

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *